07
aprile
8:00 — 17:00
Val Sesia
val sesia
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Carattere della gita:

In ambiente montano, storica, culturale e naturalistica.

Difficoltà tecniche e pericoli oggettivi:

Nessuna, impegnativa a livello fisico.

Equipaggiamento:

Media montagna con abbigliamento adatto alla stagione e alle condizioni metereologiche.

Attrezzatura:

Adatta alla escursione e alle condizioni del terreno. 

Dislivello:   

Andata

Ritorno

Tempo di percorrenza:

Andata h.

Ritorno  h.

Ritrovo e Partenza da Crema:

Ritrovo al parcheggio I.I.S. Galilei, via Matilde di Canossa, Crema,  alle h. 06.20

Partenza: h. 6.30

Percorso automobilistico di max:

Crema, A4/E64/SP299, Romagnano Sesia, Alagna Valsesia e Val Sessera.

Coordinatore escursione:

Beppe Ruffo

PROGRAMMA: 

All’inizio del XIII secolo si scorsero i primi insediamenti Walser in Valsesia, nello specifico a Rimella, Rima e ad Alagna, che è all’estrema testata della Val Grande, ai piedi del massiccio del Rosa.  Le comunità composte da pastori si sistemarono in casolari sparsi sulla montagna e con duro lavoro i boschi vennero trasformati in pascoli produttivi; i terreni furono dissodati e coltivati fino sui versanti più alti costruendo acquedotti per il recupero delle acque del disgelo; strumenti di lavoro e tecniche fino ad allora sconosciuti vennero perfezionati e diffusi anche oltre i confini della valle per generazioni e generazioni.

Questa economia produsse nuove ragioni di libertà personale ed un’autonomia comunitaria inusitate per l’epoca, quando imposte e servitù costituivano la quotidianità.

Straordinaria l’architettura delle case. Ancora oggi esse sono capolavori di ingegneria, studiate nei minimi dettagli alla ricerca della massima funzionalità in relazione alle dure condizioni ambientali. Normalmente disposte su tre piani riportano un basamento in pietra generalmente a secco ed una parte sovrastante in legname, diversificato a seconda dell’impiego. La copertura a due spioventi è costituita da lastre in pietra locale, il cui notevole peso è supportato in maniera magistrale dalla struttura delle travi del tetto. Non mancano i canali di gronda, ricavati da semi-tronchi di larice scavati.

Nel pomeriggio ci spostiamo tra la Valsesia e la Val Sessera, a visitare l’area del supervulcano. Circa 300 milioni di anni fa, quando sulla Terra esisteva un solo continente chiamato Pangea, un vulcano è esploso eruttando un’immensa quantità di materiale e sprigionando un’energia pari a 250 bombe atomiche. Tra 60 e 30 milioni di anni fa gli stessi processi che hanno formato le Alpi, hanno sollevato e ruotato la parte di crosta terrestre in cui si trovava il vulcano esploso, mettendone in evidenza il sistema di alimentazione, fino a circa 30 km di profondità.

SCHEDA INFORMATIVA

I partecipanti dopo aver preso visione del programma gita, e dopo essersi resi conto delle eventuali difficoltà del percorso, delle eventuali difficoltà tecniche e pericoli oggettivi (evidenziati in questa informativa), sono obbligati ad esprimersi favorevolmente o negativamente sulla propria autonomia di partecipazione. Dichiarano altresì di assumersi liberamente il rischio sportivo connesso, prendono atto che l’organizzazione da parte della sezione e dei suoi coordinatori di gita volontari è annessa agli aspetti puramente logistici, non prevede l’insorgere di alcun rapporto di accompagnamento, inoltre sono tenuti a presentarsi con 10’ di anticipo sul luogo della partenza.Con l’iscrizione si accetta quanto sopra riportato. La gita può essere variata in toto o in parte ad insindacabile giudizio del coordinatore di gita. Il coordinatore di gita ha facoltà di escludere dalla gita i partecipanti che si presentassero privi della necessaria attrezzatura riportata nella presente informativa.

Non sono ammessi alla gita coloro i quali non siano regolarmente iscritti in sede.

Tutti coloro che intendono partecipare ad una gita sociale (escluso programma: Alpinismo giovanile e Sci alpino) devono iscriversi entro e non oltre:

– il martedì precedente all’uscita.

Non si accettano prenotazioni telefoniche.

Il costo dell’iscrizione per l’assicurazione è fissato per i non soci in Euro 9,00 per le gite di un giorno, mentre per quelle di due giorni è fissato in Euro 17,00. L’iscrizione (per soci e non soci) è subordinata al versamento della caparra, la caparra per il pernottamento al rifugio e l’eventuale Pullman sarà comunicata prima di ogni gita e al momento dell’iscrizione dal Coordinatore di gita. L’iscrizione alla gita comprende la copertura assicurativa in caso di morte o invalidità permanente, e copre i costi del Soccorso Alpino.

Il testo integrale del Regolamento è stato pubblicato sull’Annuario 2005/2006, ed è consultabile presso la sede di via Donati, 10.

Dettagli

Data:
aprile 7
Ora:
8:00 - 17:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
,
Organizzatore:
Beppe Ruffo
Telefono:
3400583639

Prossimi Eventi

29
giugno

GRAN PARADISO

8:00 — 17:00
@ Gran Paradiso
Scopri
29
giugno

LA VIA DI OTZI

8:00 — 17:00
@ Similaun
Scopri
06
luglio

PALE DI SAN MARTINO

8:00 — 17:00
@ Pale di San Martino
Scopri